Approfondimenti

Novità IMDG 2012 – emendamento 36

Scritto il 3 mar 2014

Sono illustrate le principali modifiche presenti nell’IMDG 2012. Nella lista delle merci pericolose sono state modificate le disposizioni di stivaggio e segregazione di varie merci, per molti  è stata aggiunta la nuova disposizione “protetto da fonti di calore”. Sono stati aggiunti i nuovi numeri ONU: UN 3497 farina di krill UN 3498 monocloruro di iodio, liquido UN 3499 condensatore UN 3500, 3501, 3502, 3503, 3504, 3505 prodotto chimico sotto pressione UN 3506 mercurio contenuto in manufatti Nel capitolo 3.3 sono state inserite le nuove disposizioni speciali 358, 359, 360, 361,...

Leggi tutto

Divieto di transito in A4 di veicoli con merci pericolose

Scritto il 9 gen 2014

Con la circolare 75/GAB/2013/G della prefettura di Venezia è stato vietato il transito in un tratto dell’autostrada A4 compreso tra Quarto d’Altino e San Donà di Piave, nell’orario compreso tra le 7.00 e le 19.00, dei veicoli massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 t che trasportano le merci pericolose individuate al punto 1.9.5.2.2 dell’ ADR 2013 per la categoria di galleria C. L’ordinanza entra in vigore alle ore 00.00 del 15/01/2014 e avrà durata pari ad un anno salvo provoca o revoca. Scarica la...

Leggi tutto

Trasporto di imballaggi di scarto con residui di merci pericolose

Scritto il 3 gen 2014

La Francia,  con l’Accordo Multilaterale M268 a cui l’Italia non ha ancora aderito,  ha proposto di anticipare le disposizioni di trasporto dei rifiuti di imballaggi vuoti che entreranno in vigore con l’ADR 2015. L’Accordo M268 prevede: Classificazione gli imballaggi vuoti, non ripuliti, i grandi imballaggi o i contenitori intermedi per il trasporto alla rinfusa (IBC) o parti di questi, trasportati ai fini dello smaltimento, riciclaggio o recupero dei loro materiali che contengono solo residui di merci pericolose aderenti alle parti degli imballaggi possono essere...

Leggi tutto

Quadro sinottico degli adempimenti SISTRI

Scritto il 18 nov 2013

Il ministero dell’ambiente risponde alle domande sul SISTRI poste dalle associazioni di categoria degli operatori coinvolti e pubblica il quadro sinottico degli adempimenti. Quadro sinottico

Leggi tutto

Regolamento ADR: a quali obblighi sono soggetti i produttori di rifiuti

Scritto il 4 nov 2013

Il regolamento ADR disciplina il trasporto delle merci pericolose su strada e si applica anche ai rifiuti che presentano una o più caratteristiche di pericolo elencate nell’ADR. I criteri adottati per classificare un rifiuto pericoloso secondo la normativa ADR sono diversi da quelli presenti nel D. Lgs. 152/2006, per cui non sempre un rifiuto classificato con CER pericoloso è soggetto all’ADR e viceversa. L’obbligo di adottare una corretta classificazione ADR del rifiuto spetta al produttore del rifiuto. Obbligo di formazione del personale Il regolamento ADR prevede che le aziende i...

Leggi tutto

Terre e rocce da scavo

Scritto il 4 nov 2013

Il Decreto Fare (D.L. n. 69/2013) recante disposizioni urgenti per il rilancio dell’economia e convertito con Legge n. 98/2013, ha  dettato le nuove norme che regolamentano la gestione delle terre e rocce da scavo. In particolare l’art. 41 bis  ha previsto l’applicazione di principi di semplificazione amministrativa per la gestione di detti materiali e le condizioni rispetto alle quali possono essere gestiti come sottoprodotti e non come rifiuti. Il testo di legge conferma quindi che: i materiali da scavo derivanti da opere e progetti sottoposti preventivamente a VIA o...

Leggi tutto