Approfondimenti

Sei nuove sostanze nella candidate list

Scritto il 22 dic 2014

L’Agenzia Europea delle sostanze chimiche (ECHA) ha introdotto il 17 dicembre sei nuove sostanze nella candidate list. La lista delle sostanze candidate ad essere incluse nell’allegato XIV del regolamento Reach comprende adesso 161 sostanze. La sei nuove sostanze sono: Fluoruro di cadmio (EC 232-222-0, CAS  7790-79-6), cancerogeno, mutageno, tossico per la riproduzione; Solfato di cadmio (EC 233-331-6, CAS 10124-36-4; 31119-53-6), cancerogeno, mutageno, tossico per la riproduzione; 2-benzotriazol-2-yl-4,6-di-tert-butylphenol (UV-320) (EC 223-346-6, CAS 3846-71-7), PBT,...

Leggi tutto

Scadenza del 1 giugno 2015 per schede dati di sicurezza

Scritto il 10 dic 2014

A partire dal 1 giugno 2015 diventa obbligatorio classificare, imballare ed etichettare non solo le sostanze pericolose, ma anche le miscele pericolose secondo il regolamento n.1272/2008 (CLP), per le miscele già immesse nel mercato a tale date l’obbligo di essere rietichettate e reimballate scatta dal 1 giugno 2017. A partire dal 1 giugno 2015 diventa obbligatorio fornire la scheda dati di sicurezza aggiornata secondo l’allegato II del Regolamento n.453/2010, le schede di sicurezza aggiornate presenteranno sia la classificazione della miscela al punto 2.1  che la...

Leggi tutto

Circolare esami certificato di formazione professionale ADR

Scritto il 9 dic 2014

Il dipartimento per i trasporti, la navigazione, gli affari generali e il personale con la circolare Prot. n. 27244 DIV3/E del 2 dicembre 2014 comunica che a partire dal 1 gennaio 2015 gli esami per il conseguimento del certificato di formazione professionale CFP- ADR saranno sotto la diretta gestione degli Uffici e Sezioni della Motorizzazione Civile e non potranno più essere programmate sessioni di esame esterne. Circolare Prot.  n....

Leggi tutto

ADR 2015: il trasporto dei rifiuti di pile al litio

Scritto il 14 nov 2014

Per  le pile e batterie al litio (UN 3480, UN 3481, UN 3090, UN 3091) avviate a smaltimento o riciclaggio si deve applicare la disposizione speciale 377 oppure la 636. La disposizione speciale 377 stabilisce che le pile e batterie al litio di qualsiasi tipo, mischiate o meno con altre batterie non al litio, possono essere imballate in conformità con l’istruzione d’imballaggio P909 e i colli devono recare l’iscrizione: “PILE AL LITIO PER LO SMALTIMENTO” o “PILE AL LITIO PER IL RICICLAGGIO” oltre alle altre etichette e iscrizioni previste dall’ADR. Le batterie danneggiate...

Leggi tutto

ADR 2015: nuova esenzione per le materie pericolose per l’ambiente

Scritto il 14 nov 2014

Con la nuova disposizione speciale 375 presente nell’ADR 2015, le merci pericolose classificate con: UN 3077 materie pericolose per l’ambiente solide n.a.s. UN 3082 materie pericolose per l’ambiente liquide n.a.s. Se sono imballate in imballaggi semplici o combinati contenenti una quantità netta per imballaggio semplice o interno inferiore o uguale a 5 l per i liquidi e 5 kg per i solidi, non sono soggette a nessun’altra disposizione dell’ADR a condizione che gli imballaggi soddisfino le disposizioni generali di sicurezza 4.1.1.1, 4.1.1.2 e da 4.1.1.4 a...

Leggi tutto

Novità ADR 2015

Scritto il 26 ott 2014

L’aggiornamento 2015 dell’accordo ADR entrerà in vigore per i trasporti internazionali il 1 gennaio 2015, mentre per i trasporti nazionali quando verrà emanato il decreto di recepimento e diverrà obbligatorio il 1 luglio 2015. Le principali novità presenti nell’ADR 2015 sono elencate qui di seguito. Esenzioni: L’esenzione 1.1.3.1 c), riguardante i trasporti effettuati dalle imprese come completamento alla loro attività principale,  si applica anche ai contenitori per il trasporto alla rinfusa IBC e grandi imballaggi; Nell’esenzione 1.1.3.3, relativa al trasporto di carburanti...

Leggi tutto